Skate Rock Marinedda

locandina_skate_rock_marinedda I salti estremi degli skater arriveranno quasi a toccare il tramonto infuocato e la musica rock darà senz’altro una mano a volare più in alto. Nella spiaggia della Marinedda, a due passi da Isola Rossa sabato 24 e domenica 25 agosto si terrà il primo Skate Rock Marinedda: una gara dedicata allo skateboarding che avrà 300 euro di montepremi. In uno degli spazi adiacenti al mare del Nesos surf club (che organizza ogni anno la gara di surf Frozen Open) è stata montata una struttura in legno dove i migliori skater potranno sbizzarrirsi nelle manovre più radicali. Acrobazie e atletismo, ma non solo perché durante lo svolgimento della gara suoneranno due tra le migliori punk-band in circolazione.

Skate Rock. La rampa, cioè la struttura in legno che sarà utilizzata dagli atleti, si chiama Skate Rock, è stata costruita nel 2007 ed è stata più volte usata dai più forti team europei per allenamenti, gare e per la produzione di materiale pubblicitario. La rampa è il sogno di ogni skater: 15 metri per nove con altezze che variano da un metro e trenta sino a un metro e ottanta e oltre trenta metri di coping (la superficie grindabile). Tecnicamente definita una bowl (conca, in inglese), la Skate Rock è arrivata in Sardegna poche settimane fa e rappresenta un elemento di assoluta novità per gli skater perché nell’Isola non esistono altre strutture simili. La forma, le inclinazioni e la grande superficie della rampa permettono di utilizzare uno stile fluido che ricorda molto quello del surf da onda, tanto che la Skate Rock si può usare anche con un longskate.

Il contest. Il contest Skate Rock Marinedda è organizzato dal Nesos surf club di Giuseppe Romano, Marcello Chessa e Fabio Di Molfetta con il patrocinio del Comune di Trinità d’Agultu. Tanti gli sponsor che hanno deciso di supportare l’iniziativa – che sarà senz’altro esplosiva – : l’energy drink Monster Energy, presente anche al Frozen Open da qualche anno, Frozen Clothing, il marchio di abbigliamento Go Wild eMotherfucker. Non mancherà Ade Shoes, il marchio di scarpe skate distribuito in Italia che sta riscuotendo tantissimo successo tra gli atleti (e non solo) e che ha scelto di supportare il primo Skate Rock Marinedda. Il brand Waterdreams distribuirà invece i premi tecnici (oltre a quelli in denaro offerti dall’organizzazione) per i primi tre classificati. L’evento sarà spalmato in una due giorni, il 24 e il 25 agosto, e si svolgerà alla Marinedda, una frazione del borgo di Isola Rossa, nel Comune di Trinità d’Agultu, in Sardegna. Sabato 24 agosto sarà dedicato al free-skate e all’allenamento, domenica 25 agosto invece si svolgerà la competizione che inizierà intorno alle 17. La finale si svolgerà al tramonto e subito dopo inizierà il punk rock show: sul palco saliranno due delle band più graffianti della scena musicale della Sardegna, i Rodeo Clown e i The Bryce, affiancati da un gruppo formato da alcuni componenti dello staff Nesos.

Gli atleti ammessi saranno 24 e il costo per partecipare è di 20 euro. Per informazioni e iscrizioni si può scrivere all’indirizzo mailinfo@marineddabay.com o telefonare a Giuseppe (338 28 72 827). Il contest si svolgerà con run da venti minuti e sei rider per volta. Accedono al turno successivo i migliori tre e la finale sarà con sei atleti. Il pannello dei giudici sarà composto da tre persone qualificate e con anni di esperienza nel settore, saranno premiate le migliori corse e i trick più spettacolari. In un intermezzo della gara ci sarà anche una dimostrazione di alcuni skater professionisti che infiammeranno pubblico e atleti con manovre spettacolari.

Allenamento. Gli appassionati e gli atleti che vogliono allenarsi avranno del tempo a disposizione: dalle cinque del pomeriggio alle 23 il cancello del quartier generale del Nesos surf club si spalancherà e la rampa sarà aperta a tutti. Sia per i partecipanti alla gara sia per i semplici appassionati che vorranno provare la Skate Rock sarà obbligatorio tesserarsi al Nesos surf club (così da avere la copertura assicurativa), i minorenni dovranno essere accompagnati da un adulto e indossare casco, gomitiere e ginocchiere. Per i maggiori di 18 anni invece c’è l’obbligo del casco. Le attrezzatture di skate (e tanto altro) si possono trovare al Nesos surf shop, sul Lungomare Cottoni, a Isola Rossa, a cinque minuti di auto dalla spiaggia della Marinedda.

Divertimento prolungato. Ma il divertimento sulla Skate Rock non finisce il 24 e il 25 agosto: la bowl infatti resterà a disposizione sino a ottobre. Il Nesos ha anche attivato i corsi di skate per bambini e adulti: un modo per imparare uno sport e divertirsi a pochi passi da una delle più belle spiagge della Sardegna.

Frozen Open. Intanto fervono anche i preparativi per l’organizzazione della decima edizione del Frozen Open, la gara di surf diventata famosa perché si svolge con onde molto grandi e che ha visto negli anni la partecipazione dei migliori atleti italiani ed europei. Il Nesos surf club “chiamerà” la gara alla prima mareggiata utile.

Questa voce è stata pubblicata in Dirty Surf Shop, Surf e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *